In seguito alla recente risalita dei contagi da Covid-19, il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo Decreto Legge. In attesa della pubblicazione del provvedimento in Gazzetta ufficiale e dell’aggiornamento delle FAQ da parte del Dipartimento per lo Sport.
Di seguito le principali novità per il settore:

Nella zona bianca l’accesso alle palestre, alle piscine e ai circoli sportivi al chiuso sarà consentito con il green pass «base» quindi anche con tampone molecolare dall’esito negativo (valido 72 ore) oppure antigenico dall’esito negativo (valido 48 ore). Il decreto introduce l’obbligo di avere il green pass «base» per accedere agli spogliatoi e per praticare attività sportiva all’aperto.
Le stesse regole valgono anche in zona gialla;

In zona arancione le palestre, le piscine e i circoli sportivi al chiuso rimangono aperti ma saranno accessibili soltanto per chi ha il green pass «rafforzato», quindi è vaccinato oppure è guarito.

In zona rossa le palestre, le piscine e i circoli sportivi al coperto sono chiusi anche per chi ha il green pass «rafforzato».

Non è previsto l’obbligo del green pass rafforzato per gli accompagnatori dei disabili o non autosufficienti.

Le disposizioni in oggetto andranno in vigore a partire dal 6 dicembre 2021 fino al 15 gennaio 2022. La durata della validità del green pass viene infine ridotta da 12 a 9 mesi.

Fai click qui per visionare il provvedimento emanato